Csa-cisal: richiesta modifica causale giustificativa c07h

Il recupero del beneficia dell'acquisita rilevanza statistica delle ore lavorate conseguenti alla trasformazione prevista dal D. I vecchi contratti preferiscono la morte delle aziende e dei posti di lavoro piuttosto che cedere, seppur marginalmente, rispetto alle pregresse conquiste economiche e normative, trasformando quei sofferti benefici dei tempi migliori in dogmi intoccabili.

Con tali prospettive, solo il nostro CCNL "Pirata", nei modesti limiti del possibile, cerca di coltivare un futuro favorevole e abbiamo la prova che, in diverse situazioni concrete, tale obiettivo sia stato raggiunto. I sottoscrittori del presente CCNL, nel rispetto dell'art. Senza il lavoro, indipendentemente dalle belle parole di chi dovrebbe proteggerlo, si lascia spazio ai vizi e alla crisi, anche dei valori sociali.

L'esperienza ha dimostrato che le diverse radicalizzazioni, un tempo ideologiche ed ora di conformismo pratico, hanno originato solo conflitti, discriminazioni, perdita di posti di lavoro e lavoro sommerso. Mentre cresce a dismisura la platea di quanti non contribuiscono al bene comune ma sono destinatari di numerosissimi benefici, il lavoratore italiano, pur con un costo complessivo conforme alle medie europee, a causa dei prelievi previdenziali e fiscali, dell'IVA, delle accise e dei corrispettivi dovuti a comuni e regioni, percepisce una bassa retribuzione utile per acquisire beni e servizi.

Inoltre, per favorire la comprensione dell'articolato, concordano d'inserire in caratteri corsivi nel testo contrattuale alcune premesse particolari, esemplificazioni, definizioni o note esplicative. Come detto, i lavoratori e i datori di lavoro potranno autonomamente trasmettere motivate osservazioni e proposte alla Commissione bilaterale nazionale di garanzia, interpretazione, certificazione e conciliazione certificazionenazionale enbic.

Tali osservazioni saranno discusse e potranno determinare un'Interpretazione autentica, immediatamente operativa dopo la pubblicazione nei tempi, modi e condizioni previsti nel punto che precede, oppure origineranno una proposta di modifica da discutere nella Commissione trattante il futuro rinnovo contrattuale.

I lavoratori potranno attivamente partecipare, per il tramite delle rispettive R. Nel caso eccezionale di deroghe "in pejus", obiettivi e sacrifici dovranno essere dichiarati in modo formale, concordati e programmati per tempi definiti, indicando con chiarezza le salvaguardie che li giustificano nel rispetto delle previsioni legali e contrattuali.

La disciplina del contratto di lavoro a tempo determinato

Le parti, definiscono le competenze dell'Ente bilaterale nazionale e delle sue articolazioni regionali, provinciali e di formazione e demandano ad esso la dettagliata regolamentazione degli istituti contrattuali assicurativi, assistenziali e previdenziali che non sono esaustivamente compresi nel presente CCNL, pur facendo parte integrante delle controprestazioni complessivamente dovute al lavoratore.

Inoltre, l'Ente bilaterale certifica contratti di secondo livello, contratti d'appalto, allineamenti contrattuali e, in genere, quanto previsto dal D. I casi dubbi, a domanda di una parte interessata, saranno risolti dalla Commissione bilaterale nazionale di garanzia, interpretazione, certificazione e conciliazione mediante l'emissione di parere contrattualmente vincolante.

Il contratto collettivo nazionale rappresenta, quindi, lo strumento per definire, nelle situazioni normali, il complesso minimo inderogabile delle retribuzioni, delle norme, dei diritti e delle regole necessarie per configurare un rapporto di lavoro contrattualmente corretto.

Il presente CCNL disciplina o richiama inoltre, per quanto compatibile con le vigenti disposizioni di legge, tutti i rapporti di lavoro: quelli speciali a carattere formativo, quale l'apprendistato; quelli atipici degli addetti occupati con le diverse forme d'impiego, quali i Co. L'applicazione completa del CCNL suppone quindi sia il puntuale rispetto degli obblighi e delle disposizioni in esso contenute, sia l'iscrizione dell'azienda a una delle Associazioni datoriali sottoscrittrici, con i versamenti delle quote Co.

Il presente CCNL si compone di una "Disciplina generale", contenente gli istituti comuni del rapporto di lavoro e di una "Disciplina speciale", contenente le disposizioni particolari del lavoro e per i singoli settori di applicazione del contratto. Per la partecipazione dei lavoratori alla vita sindacale, le parti fanno espresso rinvio alla legge n.

La Rappresentanza collettiva dei lavoratori spetta di diritto esclusivamente ai Sindacati che hanno sottoscritto il CCNL applicato e alle Organizzazioni sindacali che, congiuntamente ai Sindacati che precedono, hanno sottoscritto nelle aziende il vigente accordo aziendale di secondo livello. Le altre Organizzazioni sindacali hanno il diritto di assistere singolarmente i lavoratori ogniqualvolta abbiano da loro ricevuto mandato o siano loro iscritti. Per la tutela dei lavoratori dipendenti da aziende non rientranti nel campo di applicazione dell'art.

L'applicazione e la decorrenza degli accordi di secondo livello sottoscritti dalla R. Le parti nazionali di riferimento di quelle locali sottoscrittrici degli accordi di secondo livello, hanno diritto di accesso all'Archivio contratti di secondo livello e possono chiedere informazioni aggiuntive utili a verificare la coerenza dell'accordo nazionale o territoriale con i criteri generali del CCNL.

Il funzionamento della R. Alla R. Nelle aziende con meno di 16 sedici ma con almeno 6 sei dipendenti, i lavoratori, nei casi di contrattazione aziendale di Secondo livello o grave crisi aziendale, hanno il diritto di riunirsi con la R. La data e l'orario di svolgimento dell'assemblea sindacale saranno normalmente comunicati con preavviso di almeno 3 tre giorni lavorativi.

Le copie delle comunicazioni di cui sopra dovranno essere preventivamente inoltrate, per conoscenza alla Direzione aziendale. In caso di accordo di secondo livello c. I Sindacati firmatari il presente CCNL esercitano il potere contrattuale secondo le proprie competenze e prerogative. Come previsto dall'art. Tali permessi dovranno essere richiesti dall'Organizzazione Sindacale provinciale interessata, con il preavviso di almeno 4 quattro giorni lavorativi.

Ai sensi dell'art. La qualifica di dirigente di R. I dirigenti di R. Dirigenti aventi diritto a permessi retribuiti per ciascuna R. Salvo urgenze impreviste, tali permessi saranno richiesti dal Sindacato rappresentato con il preavviso di almeno 4 quattro giorni lavorativi.Tra gli obiettivi del D.

La nuova normativa, in sintesi, modifica la disciplina sul lavoro a termine introdotta dal Jobs Act D. Lgs n. Ma, andiamo con ordine e vediamo cosa cambia nel dettaglio. Dal 14 lugliodata di entrata in vigore del D. Lo stesso discorso vale per le proroghe entro i primi dodici mesi. Per stabilire se ci si trovi in presenza del suddetto obbligo, precisa la circolare del Ministero del Lavoro n. In sostanza, la c. In punto, la circolare n. Anche a tale contratto, precisa la circolare ministeriale n.

Con il D. In sede di conversione del Decreto, con la L. I nuovi contratti, invece, devono rispettare da subito le nuove regole. Per i contratti stipulati prima si applicano i termini di impugnazione previgenti di giorni, parimenti per i rinnovi e le proroghe dei contratti in essere fino al 31 ottobre delper come stabilito in sede di conversione del Decreto. Le nuove disposizioni, inoltre, non si applicano ai contratti di lavoro domestico.

La circolare n. Restano fermi, naturalmente, i limiti percentuali stabiliti dalla norma. A riguardo, la circolare ministeriale n. MLPS del Scarica il pdf dell'articolo. Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.

Rivista on-Line della Fondazione Prof. Massimo D'Antona. Durata e condizioni Dal 14 lugliodata di entrata in vigore del D. Somministrazione di lavoro La circolare n. Ritorna all'indice degli articoli. Contatti Fondazione Prof. E-Mail: lavoro-confronto fondazionedantona.

Links www.Nel secondo trimestreil recupero si conferma a 97,40, contro i 96,20 dello stesso trimestre dell'anno precedente, ma esso beneficia dell'acquisita rilevanza statistica delle ore lavorate conseguenti alla trasformazione prevista dalla L. Nel mercato internazionale, siamo competitori di grandi produttori mondiali per i quali il costo del lavoro arriva ad essere dell'ordine di un decimo di quello italiano; non abbiamo materie prime e qualche sofferto tentativo di estrazione trova compatte le forze reazionarie dell'antisviluppo; non abbiamo strutture efficienti che promuovano la crescita, perche i finanziamenti sono terra di pascolo e non finalizzati al raggiungimento dei risultati.

Oltre alla crisi economica sono ragioni di crescente incertezza: le divisioni interne all'Europa e le sue regolamentazioni eccessive, contraddittorie, anacronistiche; la disoccupazione giovanile senza precedenti.

I sottoscrittori del presente CCNL, nel rispetto dell'art. Senza il lavoro, indipendentemente dalle belle parole di chi dovrebbe proteggerlo, si lascia solo spazio ai vizi e alla crisi, anche dei valori sociali. L'esperienza ha dimostrato che le diverse radicalizzazioni, un tempo ideologiche, ora di conformismo pratico, hanno originato solo conflitti, discriminazioni, perdita di lavoro e lavoro sommerso.

Purtroppo, il Lavoratore italiano, pur con un costo complessivo conforme alle medie europee, a causa dei prelievi previdenziali e fiscali, dell'Iva e dei corrispettivi dovuti a Comuni e Regioni, percepisce una bassa retribuzione utile per acquisire beni e servizi.

Tale scelta tiene anche conto del favorevole quadro sociale ed economico esistente al tempo di contrattualizzazione di molti istituti normativi o retributivi, rispetto invece all'attuale situazione. Inoltre, per favorire la comprensione dell'articolato, concordano d'inserire in caratteri corsivi alcune Premesse particolari, esemplificazioni, definizioni o note esplicative. Analogamente, nel caso si rilevi che una dicitura origina dubbio, le Parti, per il tramite dell'apposita Commissione Bilaterale Nazionale, formuleranno il testo d'Interpretazione autentica, con le eventuali esemplificazioni che saranno di volta in volta inserite in corsivo, subito alla fine dell'articolo cui si riferiscono, nel Testo contrattuale editato nel sito dell'Ente Bilaterale.

Come detto, i Lavoratori e i Datori di lavoro potranno autonomamente trasmettere motivate osservazioni e proposte alla Commissione Bilaterale Nazionale di Garanzia, Interpretazione, Certificazione e Conciliazione certificazionenazionale enbic.

Tali osservazioni saranno discusse e potranno determinare un'Interpretazione autentica, immediatamente operativa dopo la pubblicazione nei tempi, modi e condizioni previsti dal paragrafo che precede, oppure origineranno una proposta di modifica da discutere nella Commissione trattante il futuro rinnovo contrattuale. Il Contratto Collettivo Nazionale rappresenta, in sostanza, lo strumento per definire, nelle situazioni normali, il complesso minimo inderogabile delle retribuzioni, delle norme e delle regole necessarie per configurare un rapporto di lavoro contrattualmente corretto.

Obiettivi e sacrifici dovranno per essere dichiarati formalmente e programmati in tempi definiti, nel rispetto delle previsioni legali e contrattuali. I casi che permangono dubbi saranno risolti dalla Commissione Bilaterale Nazionale di Garanzia, Interpretazione, Certificazione e Conciliazione mediante l'emissione di parere contrattualmente vincolante.

Il presente Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro disciplina, in maniera unitaria per tutto il territorio nazionale, i rapporti di lavoro sotto qualsiasi forma posti in essere tra gli Istituti e Aziende di Vigilanza Privata, Investigazioni e Servizi Fiduciari, rientranti nell'ambito di applicazione previsto all'art.

Il presente CCNL disciplina inoltre, per quanto compatibile con le vigenti disposizioni di Legge, tutti i rapporti di lavoro: quelli speciali a carattere formativo, quale l'Apprendistato; quelli atipici degli addetti occupati con le diverse forme d'impiego, quali i Co.

In particolare, sono parte integrante del presente Contratto le prestazioni dell'Ente Bilaterale di Categoria En. Il presente CCNL si compone di una "Disciplina Generale", contenente gli istituti comuni e di una "Disciplina Speciale", contenente le disposizioni particolari dei singoli ambiti di applicazione.

Le Parti, per quanto concerne la partecipazione dei Lavoratori alla vita sindacale, fanno espresso rinvio alla Legge n. La Rappresentanza Collettiva spetta di diritto esclusivamente ai Sindacati che hanno sottoscritto il CCNL applicato e alle Organizzazioni Sindacali che, congiuntamente ai Sindacati che precedono, hanno sottoscritto nell'Istituto il vigente Accordo Aziendale di Secondo livello. Le altre Organizzazioni Sindacali hanno il diritto di assistere i Lavoratori solo singolarmente, quando abbiano da loro ricevuto mandato o siano loro iscritti.

Rappresentanza Sindacale Aziendale. Rappresentanza Sindacale Territoriale. Per la tutela dei Lavoratori dipendenti da Istituti non rientranti nel campo di applicazione dell'art. Alla RST competono le seguenti materie:. Copia degli Accordi di secondo livello sottoscritti dai R. Il mancato invio sospende la decorrenza dell'Accordo.Il presente CCNL si applica ai dipendenti degli Studi Professionali e Agenzie di Assicurazioni che, nelle diverse forme societarie o associate, operano, a titolo esemplificativo, nei seguenti settori:.

Non Ordinistici, nell'area della consulenza professionale, a titolo esemplificativo:. Anzitutto per i giovani, ma non soltanto per loro. Per questo, le Parti hanno ritenuto di rigorizzare contrattualmente tale Quadro, riportando nelle Declaratorie dei vari livelli intere parti testuali dell'E. Per quanto precede, alcune mansioni sono inserite in un livello diverso rispetto al CCNL rinnovato e, per questo, le Parti consigliano di verificare l'inquadramento del Personale in modo che il livello riconosciuto al Lavoratore sia quello effettivamente previsto contrattualmente.

Restano comunque confermati i pregressi principi generali del nostro sistema contrattuale. L'esperienza ha dimostrato che le diverse radicalizzazioni di conformismo pratico, hanno originato solo conflitti, discriminazioni, perdita di posti di lavoro e lavoro sommerso.

Per tale motivo, le Parti trovano ormai anacronistica la pretesa di definire tutti i vari istituti contrattuali e tutte le retribuzioni in modo omogeneo per macrosettore e per l'intero territorio nazionale. Inoltre, per favorire la comprensione dell'articolato, concordano d'inserire in caratteri corsivi nel Testo contrattuale alcune premesse particolari, esemplificazioni, definizioni o note esplicative o applicative.

Nel caso si rilevi una dicitura contrattualmente imprecisa, le Parti, per il tramite dell'apposita Commissione Bilaterale Nazionale, formuleranno il testo d'Interpretazione Autentica, con le eventuali esemplificazioni che saranno di volta in volta pubblicate nel sito dell'Ente Bilaterale www.

Dal primo giorno del mese successivo a quello di pubblicazione delle Interpretazioni Autentiche nel sito: www. I Lavoratori e i Datori di lavoro potranno autonomamente trasmettere motivate osservazioni e proposte alla Commissione Bilaterale Nazionale di Garanzia, Interpretazione, Certificazione e Conciliazione indirizzo di posta elettronica: certificazionenazionale enbic.

Tali osservazioni saranno discusse e potranno determinare un'Interpretazione autentica, immediatamente operativa dopo la pubblicazione nei tempi, modi e condizioni previsti nel punto che precede, oppure origineranno una proposta di modifica da discutere nella Commissione trattante il futuro rinnovo contrattuale.

I Lavoratori potranno attivamente partecipare, per il tramite delle rispettive R. Nel caso, eccezionale, di deroghe in pejus, gli obiettivi e i sacrifici dovranno essere dichiarati in modo formale, essere concordati e programmati per tempi definiti, indicando con chiarezza le salvaguardie che li giustificano nel rispetto delle previsioni legali e contrattuali.

Le Parti, nel Titolo XLII, definiscono le competenze dell'Ente Bilaterale Confederale Nazionale e delle sue articolazioni Regionali, Provinciali e di Formazione e demandano ad esso la dettagliata regolamentazione degli istituti contrattuali assicurativi, assistenziali e previdenziali, non esaustivamente compresi nel presente CCNL pur facendo parte integrante delle controprestazioni complessivamente dovute al Lavoratore.

Inoltre, l'Ente Bilaterale Nazionale, direttamente o tramite i suoi Organismi Tecnici, a domanda, certifica i Contratti di Secondo livello, i Contratti d'appalto, gli Allineamenti Contrattuali e, in genere, quanto previsto dal D. I casi dubbi, a domanda di una parte interessata, saranno risolti dalla Commissione Bilaterale Nazionale di Garanzia, Interpretazione, Certificazione e Conciliazione mediante l'emissione di parere contrattualmente vincolante.

Il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro rappresenta, quindi, lo strumento per definire, nelle situazioni normali, il complesso minimo inderogabile delle retribuzioni, delle norme, dei diritti e delle regole necessarie per configurare un rapporto di lavoro contrattualmente corretto.

Il presente Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro disciplina, in maniera unitaria per tutto il territorio nazionale le condizioni minime, ordinariamente non derogabili, che regolano i rapporti di lavoro subordinato instaurati tra le Aziende rientranti nell'ambito di applicazione previsto all'art. Il predetto principio si applica anche nei casi di applicazione contrattuale di fatto o di sostanziale mera trasposizione del presente testo contrattuale, da chiunque effettuato.

Pertanto, la corretta applicazione del presente CCNL comporta anche l'obbligo di aderire, secondo le previsioni contrattuali, all'Ente Bilaterale Confederale En. I contributi dovuti all'Ente Bilaterale Confederale comprendono anche il ristoro dei costi del sistema contrattuale applicato e, per tutti i servizi resi ai Lavoratori, fanno parte del trattamento economico complessivo contrattualmente dovuto.

Esse dovranno essere comunque garantite con apposite voci individuali assorbibili di compensazione monetaria cfr. Il presente CCNL si compone di una "Disciplina Generale", contenente gli istituti comuni del rapporto di lavoro e di una "Disciplina Speciale", contenente le particolari disposizioni del lavoro previste per i singoli settori di applicazione del Contratto.

Per la partecipazione dei Lavoratori alla vita sindacale, le Parti fanno espresso rinvio alla Legge n. La Rappresentanza Collettiva dei Lavoratori spetta di diritto esclusivamente ai Sindacati che hanno sottoscritto il CCNL applicato e alle Organizzazioni Sindacali che, congiuntamente ai Sindacati che precedono, hanno sottoscritto nelle Aziende l'Accordo Aziendale di Secondo livello vigente.

Le altre Organizzazioni Sindacali hanno solo il diritto di assistere singolarmente i Lavoratori ogniqualvolta abbiano da loro ricevuto mandato o siano loro iscritti. I Sindacati firmatari il presente CCNL esercitano il potere contrattuale secondo le proprie competenze e prerogative. Per la tutela dei Lavoratori dipendenti da Aziende non rientranti nel campo di applicazione dell'art. Alla RST competono le seguenti materie:. L'applicazione e la decorrenza degli Accordi di Secondo livello sottoscritti dalla R.

Le Parti Nazionali di riferimento di quelle locali sottoscrittrici degli Accordi di Secondo Livello, hanno diritto di accesso all'Archivio Contratti di Secondo Livello e possono chiedere informazioni aggiuntive utili a verificare la coerenza dell'Accordo Aziendale o Territoriale con i criteri generali del CCNL.La presente Stampa, editata secondo le previsioni dell'art.

Inoltre, la Commissione Bilaterale, rispetto al Testo depositato al Ministero del Lavoro ed al CNEL, ha provveduto alla correzione di errori di stampa, apportando anche alcune integrazioni nella parte normativa, evidenziandole nel testo sempre in carattere corsivo. In forza del punto 5. Tale recupero nei dati mensili indica d'essere in flessione e, in ogni caso, beneficia dell'acquisita rilevanza statistica delle ore lavorate conseguenti alla trasformazione prevista dalla L.

Oltre un anno fa, il Presidente del CNEL licenziava preoccupanti considerazioni sul futuro dell'Italia e fino ad oggi, nonostante il costo di oltre 15 miliardi di Euro di mancate contribuzioni previdenziali per le circa 1. Oltre alla crisi economica sono ragioni di crescente incertezza: le divisioni interne all'Europa e le sue regolamentazioni eccessive, contraddittorie, anacronistiche; la disoccupazione giovanile senza precedenti; le tensioni politiche anche all'interno dei partiti; la belligeranza internazionale.

I sottoscrittori del presente CCNL, nel rispetto dell'art. Senza il lavoro, indipendentemente dalle belle parole di chi dovrebbe proteggerlo, si lascia spazio ai vizi e alla crisi, dei valori anche sociali. L'esperienza ha dimostrato che le diverse radicalizzazioni, un tempo ideologiche e ora di conformismo pratico, hanno originato solo conflitti, discriminazioni, perdita di lavoro e lavoro sommerso. Il Lavoratore italiano, pur con un costo complessivo conforme alle medie europee, a causa dei prelievi previdenziali e fiscali, dell'Iva, delle accise e dei corrispettivi dovuti a Comuni e Regioni, percepisce una bassa retribuzione utile per acquisire beni e servizi.

Inoltre, per favorire la comprensione dell'articolato, concordano d'inserire in caratteri corsivi alcune Premesse particolari, esemplificazioni, definizioni o note esplicative. Come detto, i Lavoratori e i Datori di lavoro potranno autonomamente trasmettere motivate osservazioni e proposte alla Commissione Bilaterale Nazionale di Garanzia, Interpretazione, Certificazione e Conciliazione certificazione enbif.

Regione calabria - Portale- Bacheca sindacale

Tali osservazioni saranno discusse e potranno determinare un'Interpretazione autentica, immediatamente operativa dal primo giorno del mese successivo a quello di pubblicazione nel sito dell'Ente Bilaterale, oppure origineranno una proposta di modifica da discutere nella Commissione trattante il futuro rinnovo contrattuale.

Nel caso eccezionale di deroghe in pejus, obiettivi e sacrifici dovranno essere dichiarati in modo formale, concordati e programmati per tempi definiti, indicando con chiarezza le salvaguardie che li giustificano nel rispetto delle previsioni legali e contrattuali.

Come richiamato nell'Accordo Interconfederale del 28 gennaioin Allegato 3 al presente CCNL, i dati Istat sulle ore lavorate nel settore delle costruzioni hanno i seguenti indici:. Inoltre, l'Ente Bilaterale certifica Contratti di secondo livello, Contratti d'appalto, Allineamenti contrattuali e, in genere, quanto previsto dal D.

I casi che permangono dubbi saranno risolti dalla Commissione Bilaterale Nazionale di Garanzia, Interpretazione, Certificazione e Conciliazione mediante l'emissione di parere contrattualmente vincolante.

Il CCNL Amministratori, in funzione delle concrete situazioni delle Aziende, intende favorire una straordinaria e diffusa Contrattazione di Secondo livello, per il tramite degli R. Rappresentanti Sindacali Territoriali e R. Il Contratto Collettivo Nazionale rappresenta, in sostanza, lo strumento per definire, nelle situazioni normali, il complesso minimo inderogabile delle retribuzioni territoriali, delle norme e delle regole necessarie per configurare un rapporto di lavoro contrattualmente corretto.

Il presente CCNL disciplina inoltre, per quanto compatibile con le vigenti disposizioni di Legge, tutti i rapporti di lavoro: quelli speciali a carattere formativo, quale l'Apprendistato; quelli atipici degli addetti occupati con le diverse forme d'impiego, quali i Co. In particolare, sono parte integrante del presente Contratto le prestazioni dell'Ente Bilaterale Federale, di seguito anche detto solo "En. L'applicazione completa del CCNL suppone sia il puntuale rispetto degli obblighi e delle disposizioni in esso contenute, sia l'iscrizione dell'Azienda a una delle Associazioni datoriali sottoscrittrici e che lo Studio sia in regola con i versamenti delle quote Co.

Il presente CCNL si compone di una "Disciplina Generale", contenente gli istituti comuni del rapporto di lavoro e di una "Disciplina Speciale", contenente le disposizioni particolari del lavoro e per i singoli settori di applicazione del Contratto.

Le Parti, per quanto concerne la partecipazione dei Lavoratori alla vita sindacale, fanno espresso rinvio alla Legge n. La Rappresentanza Collettiva spetta di diritto esclusivamente ai Sindacati che hanno sottoscritto il CCNL applicato e alle Organizzazioni Sindacali che, congiuntamente ai Sindacati che precedono, hanno sottoscritto nelle Aziende il vigente Accordo Aziendale di Secondo livello.

Le altre Organizzazioni Sindacali hanno il diritto di assistere i Lavoratori solo singolarmente, ogniqualvolta abbiano da loro ricevuto mandato o siano loro iscritti. Rappresentanza Sindacale Aziendale. Rappresentanza Sindacale Territoriale. Per la tutela dei Lavoratori dipendenti da Studi o Aziende non rientranti nel campo di applicazione dell'art. Alla RST competono le seguenti materie:. La data e l'orario di svolgimento dell'assemblea saranno normalmente comunicati con preavviso di almeno 3 tre giorni lavorativi.

Le copie delle comunicazioni di cui sopra dovranno essere preventivamente inoltrate, per conoscenza, alla Direzione aziendale. In caso di Accordo di Secondo livello c.Alla luce delle disposizioni normative introdotte dalla legge 10 dicembren. Jobs Act ed, in particolare, dai seguenti decreti attuativi:.

Nel presente contratto si reputa opportuno tenere presente quanto previsto dalla legge 3 aprilen. Le parti ritengono che i rapporti di lavoro pertinenti le forme tipiche ed atipiche ammissibili in base all'art. Per quanto non previsto dal presente contratto valgono le disposizioni di legge vigenti in materia. In caso di controversia sul testo applicabile, fa fede il testo ufficiale editato dalle Organizzazioni firmatarie con le eventuali modifiche.

Le parti, anche in considerazione dell'accordo quadro di riforma degli assetti contrattuali del 22 gennaioconcordano di disciplinare la presente contrattazione collettiva nazionale di lavoro come appresso:. La contrattazione collettiva di II livello riguarda materie ed istituti stabiliti dal presente CCNL, diversi e non ripetitivi rispetto a quelli propri della contrattazione nazionale.

Resta inteso che premi di produzione ai lavoratori potranno essere erogati solo in subordine alla distribuzione di ristorni ai soci lavoratori. La richiesta di stipula della contrattazione di II livello deve essere presentata dopo il deposito presso il Ministero del lavoro e delle politiche sociali del presente CCNL. Alle lavoratrici e ai lavoratori che siano membri dei comitati direttivi delle Confederazioni sindacali, dei comitati direttivi delle Federazioni nazionali di categoria stipulanti il presente CCNL e dei Sindacati provinciali ad esse aderenti, verranno concessi, compatibilmente con le esigenze di servizio, brevi permessi retribuiti per il disimpegno delle loro funzioni quando l'assenza dal lavoro venga espressamente richiesta per iscritto dalle Organizzazioni nazionali stipulanti.

Tali permessi saranno concessi per un massimo di giorni 25 all'anno per ciascuna Organizzazione sindacale. I permessi per i componenti degli Organi direttivi sindacali saranno concessi su esibizione della lettera di convocazione alla cooperativa almeno 24 ore prima. Le qualifiche sopra menzionate e le variazioni relative dovranno essere comunicate per iscritto dalle Organizzazioni predette alle Associazioni datoriali territoriali che provvederanno a comunicarle alla cooperativa cui il lavoratore appartiene.

In osservanza dell'art. Le assemblee avranno luogo su convocazione delle OO. I lavoratori potranno eleggere loro responsabili sindacali aziendali delle OO. I componenti delle Rappresentanze sindacali aziendali hanno diritto, per l'espletamento del loro mandato, a permessi retribuiti pari a 24 ventiquattro ore mensili.

Le norme di cui ai precedenti commi costituiscono parte integrante del presente contratto e non possono subire deroghe nei confronti dei soggetti ai quali il contratto stesso si applica. In caso di controversia fanno fede i testi originali in possesso delle Organizzazioni firmatarie. Le cooperative sono tenute a distribuire ad ogni singola lavoratrice e lavoratore, in servizio e neo assunti, copia del presente CCNL.

Le parti concordano di avvalersi dell'operato dell'E. A tal fine l'E. Presso l'Ente bilaterale E. La procedura di certificazione attiene al contenuto del regolamento depositato. La composizione della Commissione in funzione di Organo di conciliazione e la procedura di conciliazione, salvo quanto disposto dalla legge, sono disciplinati dal regolamento adottato dalla Commissione.

La Commissione di certificazione, ai sensi dell'articolo 31, comma 12, legge 4 novembren. Presso la Commissione, possono essere convalidate le dimissioni del lavoratore e la risoluzione consensuale del rapporto in base all'art. Le parti attribuiscono un ruolo fondamentale alla rappresentanza e riconoscono con il presente contratto la valenza del dialogo e del confronto nella prospettiva della costruzione di moderne relazioni industriali che privilegiano la composizione dei problemi rispetto all'antagonismo fra le parti.

In questa prospettiva riconoscono il valore del lavoro quale componente centrale della vita della persona e assegnano al lavoro in quanto tale - sia esso rivolto alle lavoratrici e ai lavoratori - le tutele e il riconoscimento nelle diverse forme previste dal contratto stesso e dagli accordi interconfederali di riferimento che con il presente CCNL vengono integralmente recepiti.

In relazione alle mansioni svolte i dipendenti sono inquadrati nei livelli indicati nel presente titolo, fermo restando che la distinzione tra impiegati ed operai viene mantenuta agli effetti di tutte le norme che prevedono un trattamento differenziato e, comunque, fanno riferimento distintamente a tali lavoratori. Nel caso di cui al comma 2, i nuovi profili individuati dovranno essere comunicati all'E.ANNO Codice Avviamento Postale link 1 - link 2.

Alcuni files sono in formato Acrobat pdf : se non riesci a leggerli, scarica gratuitamente il programma Acrobat Reader clicca sull'icona a fianco riportata. Ragioneria Generale Stato prot.

Funzione Pubblica prot. In materia, si ritiene utile precisare quanto segue: problematica n. In proposito si deve ricordare che si tratta di un riposo volto a consentire al lavoratore di godere di quello settimanale, espressamente garantito dalla legge come diritto soggettivo, dallo stesso precedentemente non fruito per ragioni di servizio.

Proprio, per tale aspetto, si esclude che lo stesso o anche solo parte di esso possa essere oggetto di rinunzia da parte del lavoratore e, quindi, anche che lo stesso possa essere sostituito con forme di monetizzazione.

Si tratta di indicazioni che, seppure formulate, come detto nella vigenza della disciplina degli art. La disciplina contrattuale non prevede altre forme di possibile assenza utilizzabili nella particolare fattispecie prospettata. Al dipendente titolare di posizione organizzativa durante il periodo di malattia a causa di servizio, spetta la retribuzione di posizione? Infatti, il citato art. Pertanto, come evidenziato dalla clausola contrattuale, in coerenza e nel rispetto delle disposizioni del citato art.

Alla luce delle suesposte considerazioni si esclude che, nel caso prospettato, possa trovare applicazione la disciplina del citato art.

Si tratta di una indicazione ampia e generale. Nel caso di personale part-time l'importo, definito in sede di contrattazione integrativa, deve essere riproporzionato, anche nel caso in cui l'azione determini un importo inferiore al valore minimo previsto dal contratto nazionale. Questi i chiarimenti forniti l'Aran con il parere La previsione, si legge nel parere, eviterebbe erogazioni eccessivamente generalizzate e parcellizzate che porterebbero di fatto a rischi di concreto e insostenibile impoverimento dei fondi delle risorse decentrate.

Organizzazione - Catanzaro, 07/02/2019

Deve essere, comunque, sempre garantito il riconoscimento di almeno 1 euro? Queste sono le ferme indicazioni contenute nell' orientamento applicativo La domanda posta ai tecnici dell'Aran riguarda le conseguenze del rifiuto e la sorte dell'ipotesi del contratto decentrato stipulato.

La corte dei conti si veda Il quotidiano degli enti locali e della Pa del Relativamente alla particolare problematica prospettata, si ritiene utile precisare quanto segue. I relativi oneri sono a carico dello stanziamento di spesa per il progetto di attivazione dei contratti di somministrazione a tempo determinato, nel rispetto dei vincoli finanziari previsti dalle vigenti disposizioni di legge in materia.

Relativamente alla particolare problematica esposta, si ritiene utile precisare quanto segue. Con l'art. Al fine di soddisfare la migliore realizzazione dei servizi istituzionali e di conseguire una economica gestione delle risorse, gli enti locali possono utilizzare. Relativamente alle particolari problematiche esposte, si ritiene opportuno precisare quanto segue. Questi enti, infatti, non possono procedere ad alcuno stanziamento di risorse variabili, fatte salve le sole quote di risorse previste dal comma 3, lett.

In proposito, si ricorda che, nella vigenza del precedente art. Nel caso di personale in servizio al CCNL del Con un recente parere l'Aran orientamento applicativo


thoughts on “Csa-cisal: richiesta modifica causale giustificativa c07h

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *